Stampa

ASL Latina

6 settembre 2017

Certificazione di vaccinazione

o richiesta di appuntamento :

basta un click da casa !

Ma lo sanno tutti i genitori ?

Grazie a un efficiente ed efficace sistema informatico è stato risolto alla grande dalla ASL Latina il problema della attestazione comprovante la situazione di vaccinazione dei propri figli senza fare file agli sportelli.  Si tratta di un vero e proprio elimina code !

Infatti, basta cliccare su https://www.ausl.latina.it/Vaccinazioni/richiesta.jsf perché compaia come per incanto una scheda da compilare e da inoltrare. Si riceverà l’attestato del proprio figlio con la situazione delle vaccinazioni effettuate. Nel caso di una segnalazione di incompleta vaccinazione si potrà richiedere con lo stesso sistema on line un appuntamento presso il centro di riferimento. che sarà ottenuto sempre per via informatica.

A questo punto il gioco è fatto e basta stampare il tutto e presentare il documento alla autorità scolastica.

Quindi non serve neanche più compilare l’autocertificazione poiché si è in possesso di un vero e proprio attestato della ASL completo dell’eventuale appuntamento valido per la presentazione alla autorità scolastica.

Basterà andare dunque sul sito della Asl senza fare file agli sportelli. L’invito pressante, infatti, è quello di utilizzare il più possibile i sistemi informatici.

Nel corso della conferenza stampa convocata dalla ASL e svoltasi ieri 5 settembre è stato peraltro segnalato che non si sono registrati finora particolari boom di richieste di prenotazioni, cosa che favorisce la calendarizzazione per le situazioni che necessitano il completamento del piano vaccinale.

Naturalmente, è stato assicurato dagli addetti ai lavori che l’anagrafe della ASL è costantemente aggiornata grazie ai collegamenti con le anagrafi comunali e che i dati delle situazioni vaccinali di ciascun bambino sono puntualmente inseriti nel database della ASL.

Solo l’utilizzo del sistema informatico da parte dei genitori potrà verificare se la ASL Latina si è posta all’avanguardia non solo nel Lazio nella gestione di quanto stabilito dalla legge sui vaccini e dalle successive circolari applicative. Fin d’ora però è da apprezzare l’impegno profuso dai medici e da tutti gli operatori sanitari ai quali l’Ordine fin d’ora esprime una sentita gratitudine estesa agli esperti informatici che in poco tempo hanno realizzato il software.

Il Presidente dell'Ordine dei Medici di Latina

Giovanni Maria Righetti