Avvisi

Utenti on line

Abbiamo 103 visitatori e un utente online

News

Up

NORME NAZIONALI

Decreto Ministeriale 04 Aprile 2001 che introduce le regole che permettono il pugilato femminile agonistico.
Introduzione Specialità PUGILATO FEMMINILE

Decreto Ministeriale 28 Febbraio 1983 riguardante le Norme per la Tutela della Attività Sportiva NON AGONISTICA.

Norme per la Tutela dell'attività sportiva NON AGONISTICA

Revisione 2018 dell'età minima per l'accesso allo Sport Agonistico.

L'età minima viene definita come:

ANAGRAFICA: l'atleta deve aver compiutò gli anni prescritti.

SOLARE: l'atleta deve compiere l'età prescritta nell'anno in cui viene effettuata la visita.

SPORTIVA: l'atleta deve compiere l'età prescritta durante la stagione agonistica in corso di svolgimento.

Revisione età minime per accesso alla Sport Agonistico

17 Marzo 2016

Circolare del CONI che recepisce la Circolare della Federazione Pugilistica Italiana.

In base ad essa l'attività agonistica nelle specialità a contatto controllato non hanno bisogno di accertamenti aggiuntivi

per la concessione dell'idoneità sportiva agonistica.

17 Marzo 2016 Norme per idoneità Federazione Pugilistica a Contatto Controllato

Circolare del CONI del 10 Giugno 2016 che recepisce la norme per la concessione della certificazione di idoneità alla pratica sportiva NON AGONISTICA.

Circolare CONI 10 Giugno 2016 relativa Attività Sportiva non Agonistica

13 Settembre 2016

Lettera FNOMCeO relativa alla Nota del Ministero della Salute recante :

"Criticità interpretativa nell'applicazione  della norme sulla certificazione all'attività sportiva.

13 Settembre 2016 FNOMCeO - criticità relativa alle certificazioni di idoneità sportiva

Lettera della ASL ROMA A indirizzata ai Pediatri di Libera Scelta (PLS) ed ai Medici di Medicina Generale (MMG) che riorda come

per la richiesta di visita di idoneità sportiva agonistica (con esenzione I01) occorra la richiesta delal Società Dportiva affiliata al CONI.

tale norma pur essendo ricordata dalla ASL ROMA A, vale comunque anche altrove.

L'esenzione I01 è valida in tutta Italia e la richiesta della Società Sportiva affiliata al CONI è necessaria i tutta Italia.

Pertanto tale lettera viene riportata anche tra i documenti di interesse nazionale perchè è una interpretazione valida ovunque.

24 Gennaio 2013 Azienda ASL ROMA A - Lettera ai PLS e MMG

Procollo svolgimento competizioni Federazione Pugilistica Italiana.

Aggiornamento Regolamento del 16 Febbraio 2021.

 

REGOLAMENTO COMPETIZIONI FPI FEbbraio 2021
Legge 23-03:1981 Sport Professionistico agg. alla Legge 28-02-2020
DM 98 del 1995 (sport Professionistico)
 
 
Powered by Phoca Download

Accesso Utenti